Press "Enter" to skip to content

Eseguire sudo trimforce enable per ottimizzare il mac

A partire dalla versione OSX 10.10.4, è stato introdotto un nuovo comando da eseguire sul terminale che permette di abilitare il TRIM anche su dischi SSD di terze parti.
Il comando TRIM permette di ottimizzare le operazioni di cancellazione da un SSD. La non abilitazione del comando TRIM su un SSD potrebbe quindi con il tempo portare ad un disco non ottimizzato, con conseguente perdita di velocità anche nella scrittura e quindi un rallentamento generale del nostro computer. Sarà quindi evidente che è importante abilitare questa funzionalità per la salute del nostro computer e la protezione dei nostri dati da eventuali corruzioni.

Nelle precedenti versioni di OSX era già possibile abilitare il trim, ma solamente per i dischi OEM già installati di fabbrica sul proprio mac. Chiunque avesse installato un nuovo SSD di terze parti su un vecchio mac non sarebbe stato in grado di abilitarlo e quindi a lungo andare non avrebbe sfruttato a pieno le potenzialità del nuovo disco a stato solido.

Abilitare il supporto TRIM sul proprio mac

Abilitare il supporto TRIM sul proprio mac è un’operazione molto semplice e veloce, vediamo come farlo.

  1. Facciamo un backup di tutti i nostri dati, quando si lavora con le impostazioni del sistema operativo e in particolare con i dischi è sempre raccomandabile fare una copia di tutti i dati in modo da non perderli in caso qualcosa andasse storto.
  2. Apriamo un terminale (si può aprire tramite spotlight, la lente d’ingrandimento in alto a destra e digitando terminale nella casella di ricerca)
  3. Eseguiamo il seguente comando: sudo trimforce enable e premiamo invio
  4. Rispondiamo Yes a tutte le domande che ci vengono poste
  5. Il sistema verrà riavviato e TRIM sarà abilitato.

Verificare l’abilitazione del supporto TRIM sul proprio mac

Per verificare se il supporto TRIM è abilitato sul proprio disco dobbiamo andare nel menu apple (la mela in alto a sinistra) -> Informazioni su questo mac -> Resoconto di sistema -> SATA/SATA Express. Qui troveremo la voce relativa all’abilitazione della funzionalità TRIM.

Supporto TRIM abilitato nella schermata Resoconto di sistema dopo aver eseguito sudo trimforce enable
Supporto TRIM abilitato nella schermata Resoconto di sistema

La procedura è finita, potrete ora beneficiare a pieno di tutta la potenza del vostro disco a stato solido.
La funzionalità TRIM è valida anche nel caso si abbiano più dischi SSD in Raid.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *