Press "Enter" to skip to content

Reset SMC mac: cos’è e come resettare l’SMC

Come abbiamo detto già diverse volte, i computer Apple, per quanto si possano considerare affidabili e stabili, non sono esenti da problemi. Anche macbook, iMac e mac mini a volte possono avere qualche problema. In molte guide si consiglia di fare il reset dell’SMC del mac per tentare di risolvere in alcune situazioni. Cerchiamo di capire cos’è e come resettare l’SMC sia che abbiate un macbook che un iMac.

Indice

Cos’è l’SMC?

Prima di capire come fare il reset dell’SMC, cerchiamo di capire cos’è l’SMC del mac e cosa fa sul nostro computer.

L’SMC (acronimo di System Management Controller, traducibile in controllore per la gestione del sistema) è un piccolo controllore all’interno del nostro mac che ha il compito di gestire una serie di sensori e dispositivi hardware del computer.

Di solito si parla di SMC sempre in accoppiata alla PRAM/NVRAM di cui abbiamo già parlato. In effetti entrambi si occupano, anche se in modo leggermente diverso, della parte fisica del nostro mac.

L’SMC ha quindi la funzione di gestire le seguenti funzioni:

– Alimentazione, inclusi il pulsante di accensione e l’alimentazione alle porte USB

– Batteria e ricarica

– Ventole e altre funzioni di gestione termica

– Indicatori o sensori come spie di stato (stato di stop, stato di carica della batteria e altro), sensore SMS (Sudden Motion Sensor), sensore di luce ambientale e retroilluminazione della tastiera

– Comportamento all’apertura e alla chiusura del coperchio di un computer notebook

Supporto Apple

Come vediamo si tratta proprio di gestione dei componenti hardware fisicamente presenti all’interno del computer.

Quando e perché fare il reset dell’SMC del mac

Nonostante sia una operazione semplice e che non ha impatto sulla configurazione e sui dati contenuti all’interno del mac, non è per questo che dobbiamo fare un reset dell’SMC ogni volta che accendiamo il mac.

Il reset dell’SMC di solito è eseguito in accoppiata con il reset della PRAM/NVRAM. Come abbiamo detto non è un’operazione che fa male al mac, ma se sappiamo quali sono i sintomi di problemi all’SMC saremo sicuramente più veloci e pronti a risolverli.

Solitamente è un problema di SMC quando uno dei componenti gestiti da questo controller (che abbiamo elencato prima) sta funzionando in maniera anomala.

Ad esempio alcuni sintomi potrebbero essere:

  • Le ventole di raffreddamento partono e rimangono sempre al massimo.
  • Le ventole di raffreddamento iniziano a girare al massimo anche quando il computer è ben ventilato e non sta eseguendo task particolarmente pesanti.
  • La retroilluminazione della tastiera non funziona come dovrebbe.
  • Le spie di indicazione di stato e della batteria, se presenti, non funzionano in modo corretto
  • Nei mac che hanno il controllo automatico della retroilluminazione, questo non reagisce in maniera corretta alle variazioni di luce.
  • Il pulsante di accensione non funziona in modo corretto.
  • Per i macbook e gli altri portatili, il sistema non risponde correttamente quando si chiude il coperchio.
  • Il computer va in stop o si spegne improvvisamente.
  • La batteria non si carica in modo corretto anche se è in buono stato.
  • Il led dell’alimentatore MagSafe (se il vostro macbook ha un alimentatore di questo tipo) non indica correttamente lo stato.

In tutti questi casi, l’SMC potrebbe essere la causa del malfunzionamento e quindi il reset dell’SMC è sicuramente un’operazione da prendere in considerazione.

Reset SMC macbook pro e air

Se avete un portatile Apple, la procedura per il reset dell’SMC è diversa a seconda di quale di queste condizioni sia verificata:

  • Avete un portatile con chip di sicurezza T2.
  • Avete un portatile a cui è possibile rimuovere la batteria.
  • Il vostro portatile è uno delle ultime generazioni a cui non è possibile rimuovere la batteria.
2 macbook pro
Clicca l’immagine per info e prezzi dei MacBook

Con chip di sicurezza T2

Se il vostro mac è uno degli ultimi modelli con il chip di sicurezza T2, allora l’assistenza Apple indica sue diverse procedure, la prima da eseguire come primo tentativo, e la seconda da eseguire se il problema persiste.

Prima procedura da provare prima di reimpostare l’SMC:

  • Spegnete il Mac.
  • Tenete premuto il tasto di accensione per 10 secondi e poi rilasciatelo.
  • Attendete qualche secondo.
  • Riaccendete il mac normalmente premendo il tasto di accensione.

Se questa procedura non dovesse funzionare/risolvere, Apple consiglia di eseguire quest’altra procedura per reimpostare l’SMC.

  • Spegnete il Mac.
  • Usando la tastiera integrata del MacBook tenete premuti i tasti <Shift> + <Ctrl> + <Alt/Opzione>.
  • Il mac potrebbe accendersi.
  • Continuate a tenere premuti i tasti per 7 secondi, poi tenere premuto anche il tasto di accensione.
  • Se il mac si era acceso dovrebbe spegnersi.
  • Continuate a tenere premuti tutti e 4 i tasti per altri 7 secondi.
  • Rilasciate tutti i tasti premuti.
  • Attendete qualche secondo
  • Riaccendete il mac normalmente premendo il tasto di accensione.

Con batteria rimovibile

Se il vostro mac ha la batteria rimovibile dovrete seguire questa procedura. I modelli con batteria rimovibile secondo l’assistenza Apple sono questi:

Tutti i modelli di MacBook Pro e MacBook introdotti all’inizio del 2009 o precedenti, nonché a MacBook (13 pollici, metà 2009). 

Supporto Apple

Procedete quindi come segue:

  • Spegnete il Mac.
  • Staccate l’alimentatore del Mac.
  • Rimuovete la batteria, se non sapete come fare la soluzione migliore è contattare l’assistenza Apple.
  • Tenete il tasto di accensione premuto per almeno 5 secondi.
  • Reinstallate la batteria.
  • Riattaccate l’alimentatore.
  • Riaccendete il mac normalmente.

Senza batteria rimovibile

Se il vostro mac è delle ultime generazioni in cui la batteria non è rimovibile seguite questa procedura.

L’assistenza Apple dichiara che i modelli che rientrano in questa categoria dovrebbero essere:

I modelli di MacBook Pro introdotti a partire da metà 2009 fino al 2017, ai modelli di MacBook Air introdotti nel 2017 o precedenti, nonché a tutti i modelli di MacBook, escluso MacBook (13 pollici, metà 2009).

Supporto Apple

In questo caso la procedura è la seguente:

  • Spegnete il Mac.
  • Usando la tastiera integrata del MacBook tenete premuti i tasti <Shift> + <Ctrl> + <Alt/Opzione>.
  • Mentre continuate a tenere premuti i tasti del punto precedente, tenete premuto anche il tasto di accensione.
  • Rimanete con i tasti premuti per almeno 10 secondi.
  • Rilasciate tutti i tasti.
  • Premete il tasto di accensione per riavviare il mac.

Reset SMC iMac, mac mini, Mac Pro

Se avete un mac desktop come un mac mini, un iMac o un Mac Pro, la procedura è unica e abbastanza semplice. Basta seguire questi semplici passi e avrete fatto il reset dell’SMC del mac.

  • Spegnete il Mac.
  • Staccate la spina di alimentazione.
  • Attendete 15 secondi o anche più per stare tranquilli.
  • A questo punto alcune guide consigliano di tenere premuto il pulsante di accensione per 5 secondi. Apple non fa menzione di questo passaggio ma farlo non dovrebbe influire sul risultato.
  • Riattaccate la spina di alimentazione.
  • Premete il tasto di accensione per riavviare il mac.

Conclusioni

Arrivati a questo punto il reset dell’SMC del vostro mac non dovrebbe più avere segreti per voi!

Se anche dopo aver eseguito il reset dell’SMC continuate ad avere problemi con il mac vi consigliamo di resettare anche la PRAM/NVRAM seguendo la nostra guida o se i problemi sono all’avvio del mac vi consigliamo di seguire la nostra guida su come sistemare un mac che non si avvia.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *