Press "Enter" to skip to content

Il comando nice linux – lanciare un processo con priorità più alta o bassa

Il comando nice in linux serve per eseguire un processo con una priorità differente da quella standard. La priorità può essere impostata con valori fra -20 e 19, dove -20 è la priorità più alta e 19 la più bassa.

Il valore di nice non va confuso con la priorità di scheduling, la priorità cioè che permette alle applicazioni di determinare in che ordine eseguire i thread. Il valore di nice è un “suggerimento” al sistema sulla priorità del processo, che il sistema può prendere in considerazione o ignorare.

Ci potrebbero essere diverse versioni di nice, una interna alla shell bash e una in /bin/nice. La sintassi dei due comandi potrebbe essere differente, in questo caso fremo riferimento a /bin/nice per gli esempi. In ubuntu linux nice si trova in /usr/bin/nice e coincide con quello di default del terminale bash.

Sintassi del comando nice (/usr/bin/nice)

/usr/bin/nice -n NUM <comando>

dove NUM è il grado di priorità (da -20 e 19) che vogliamo dare al comando.

Possiamo quindi eseguire processi con priorità diverse, ma solo l’utente root può eseguire comandi con nice negativa (quindi più prioritari del normale). Se infatti proviamo a lanciare i seguenti due comandi:

/usr/bin/nice -n 5 htop
/usr/bin/nice -n -5 htop
Il comando nice linux con comandi positivi e negativi
Il comando nice con valori positivi e negativi

Vediamo che nel primo caso tutto va senza problemi, mentre nel secondo cerchiamo di impostare nice a -5 che è quindi più prioritario del normale e ci viene negato il permesso di farlo.

Se invece volete cambiare priorità di un processo già in esecuzione senza terminarlo dovrete usare il comando renice.

Be First to Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *